Riciclo incentivante, a Torrita di Siena i commercianti si uniscono per sostenere commercio locale ed economia circolare

L’unione fa il riciclo: a Torrita di Siena (SI) arriva il nuovo riciclatore incentivante targato Eurven per promuovere la raccolta differenziata. Per la prima volta in Italia l’iniziativa parte dal basso: sono stati infatti i commercianti stessi a dare il via al progetto per sostenere il commercio locale attraverso l’economia circolare. L’eco-compattatore sarà inaugurato martedì 4 aprile, alla presenza del sindaco, presso “La Bottega sotto casa” (via P. Del Cadia 3).

***

Il riciclo incentivante parte dal basso e diventa uno strumento sempre più importante per promuovere non solo l’educazione ambientale ma anche il commercio locale: è quanto succede a Torrita di Siena (SI), in Toscana, dove dal negozio di alimentari di Paola Bennati è partito il progetto che coinvolge 21 commercianti della cittadina con l’intento di valorizzare i rifiuti e l’economia circolare.

Martedì 4 aprile alle ore 9 presso il negozio “La Bottega sotto casa” (via P. Del Cadia, 3) alla presenza del sindaco Giacomo Grazi, di tutti i commercianti coinvolti e degli studenti di due classi della scuola elementare e dell’asilo, sarà infatti inaugurato il riciclatore incentivante targato Eurven, azienda leader in Italia nel settore dei compattatori, e installato in collaborazione con Apa Green (AR).

Per la prima volta in Italia, l’iniziativa è stata promossa dai commercianti stessi: dal negozio di alimentari al parrucchiere, dal centro estetico al fioraio, l’idea del riciclo incentivante ha coinvolto tutte le attività del paese che offriranno sconti e promozioni a chiunque avrà svolto correttamente la raccolta differenziata. I riciclatori Eurven, che negli ultimi anni si sono diffusi su tutto il territorio nazionale, hanno infatti dimostrato che è possibile fare una raccolta differenziata di qualità coinvolgendo la cittadinanza e i negozianti.

Il riciclatore è in grado di selezionare e compattare materiali facilmente riciclabili come bottiglie di plastica o lattine di alluminio e allo stesso tempo premiare i cittadinivirtuosi: gli utenti che conferiranno i rifiuti nel riciclatore potranno scegliere, tramite il touch screen del macchinario, un ecobonus da farsi stampare, scegliendo anche la tipologia di negozio preferito (es. farmacia, centro benessere o supermercato).

Il macchinario è predisposto per ridurre fino al 90% il volume iniziale dei rifiuti e trasformare il materiale conferito in una ecoballa. Sarà l’azienda municipalizzata, ad occuparsi del recupero dei rifiuti: l’eco-compattatore Eurven può infatti pesare il materiale conferito ed avvisare, via email o per sms, quando il sistema è pieno e necessita di essere svuotato.

Scarica il press kit Eurven

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.