Press Play ufficio stampa SumUp

Press Play è ufficio stampa di SumUp, l’azienda globale leader nel settore del POS mobile che sta diffondendo un nuovo modo di pagare senza contanti, da gennaio 2019. 

Aiutiamo l’impresa fintech a comunicare prodotti, novità, partnership e notizie corporate alla stampa nazionale e internazionale. Ci rivolgiamo sia alla stampa economica e di innovazione, sia a quella più lifestyle, trovando ogni giorno nuove declinazioni per raccontare la rivoluzione cashless italiana. 

Un argomento, quello dei pagamenti digitali, che ha avuto grande spazio nelle agende dei giornalisti italiani. Per la stampa siamo quindi stati un punto di riferimento per interviste, approfondimenti e dati.

Come ufficio stampa abbiamo prodotto: report e classifiche per raccontare abitudini di shopping cashless degli italiani, elaborato comunicati stampa su SumUp, organizzato eventi per far vivere ai giornalisti esperienze dal vivo e mostrare loro l’utilizzo di questi strumenti, sia dal punto di vista del consumatore che del commerciante, attraverso appuntamenti stampa esclusivi che si sono svolti presso l’East Market di Milano, la tiramisuteca Mascherpa tiramisù + coffee e lo SpazioVetro con l’evento di Vinokilo,  il nuovo concept di shopping dedicato alla moda sostenibile che ha scelto di adottare SumUp

Insieme a SumUp siamo arrivati anche tra i borghi, portando i pagamenti cashless a Borgofuturo, il festival della sostenibilità di Ripe san Ginesio. Con Rete Clima, poi, abbiamo studiato la questione delle transazioni cashless sotto un nuovo punto di vista, quello ambientale. 

Chi è SumUp

Convenienza di utilizzo per esercenti e clienti, semplicità di installazione e trasparenza nei costi di gestione: SumUp è l’azienda globale leader nel settore del POS mobile, che sta diffondendo una nuova soluzione tecnologica – semplice e veloce – per ricevere pagamenti cashless.

L’unicità di SumUp sta nei suoi lettori SumUp Air e SumUp 3G, dispositivi che permettono alle imprese di accettare pagamenti con carta di credito e debito (sia chip&pin che contactless), Apple Pay e Google Pay anche per le cifre più piccole, senza doversi dotare di apparecchiatura POS tradizionale. L'iscrizione a SumUp è al 100% digitale, il lettore di carte può essere acquistato online, viene consegnato velocemente e si imposta in pochi passaggi. Ma soprattutto: non ci sono tariffe nascoste, abbonamenti, canoni mensili o costi d’installazione. 

Nominata come l'azienda in più rapida crescita in Europa nella 'Inc. 5000', nel 2019 SumUp ha annunciato un aumento di capitale di 330 milioni di euro. L'investimento è stato fatto da Bain Capital Credit, Goldman Sachs Private Capital, HPS Investment Partners e TPG Sixth Street Partners. Nello stesso anno, l'azienda ha ampliato l’offerta dei suoi prodotti con l’acquisizione di debitoor, per i servizi di contabilità e fatturazione; e di Shoplo, per le funzioni di vendita online tramite e-commerce.

La fintech ad oggi offre i suoi servizi a più di 1.500,000 di aziende, cui se ne aggiungono ogni giorno ulteriori 5.000 in tutto il mondo.