Quando il lusso è di casa: Dove.it svela gli immobili più costosi d’Italia

Una ricerca di Dove.it sul territorio nazionale ha scovato alcune delle case più costose attualmente disponibili in vendita online. I fortunati proprietari, se vendessero l’immobile con la formula zero commissioni di Dove.it, risparmierebbero una cifra pari al costo di un’intera casa nello stesso comune.

***

Traslocare in Toscana? Può costare anche 50 milioni di euro: tanti sono i soldi necessari per acquistare la tenuta storica da 5.000 mq a pochi chilometri di Firenze, composta da 50 locali, 10 bagni e 300 ettari di terreno. In Sardegna, una villa di 650 mq a Porto Rotondo che vanta un rigoglioso parco di 7.800 mq e una piscina rettangolare di 200 mq, è in vendita per 25 milioni di euro. Per una villa storica in stile barocco tra le colline del torinese, con vista panoramica sulla città di Torino e sulla catena delle Alpi, servono infine  8,5 milioni di euro.  

Non è da meno la villa a Sulzano, perla del lago d’Iseo: costa 7,2 milioni di euro e vanta non soltanto piscina e zona sauna/spa esclusiva, ma anche grandi vetrate per godere di una vista unica sul lago. Si trova invece sulle rive del lago di Lugano la villa che sorge a Campione d’Italia su un terreno di 1500 mq: disposta su tre livelli, è servita da ascensore interno ed è in vendita per 7,1 milioni di euro

Sono cinque delle più costose residenze attualmente in vendita in Italia, secondo quanto emerge dall’analisi condotta da Dove.it, la nuova realtà capofila dell’innovativo settore Proptech. 

Si parla, in totale, di un patrimonio immobiliare di 97,8 milioni di euro, che corrispondono a 2,9 milioni di euro di provvigioni* da riconoscere alle agenzie immobiliari tradizionali soltanto lato venditori. Eppure, si potrebbe risparmiare l’intera cifra su queste compravendite immobiliari, come sottolinea Dove.it, che con la sua formula rivoluzionaria assicura zero commissioni per il venditore, commissioni ridotte per il compratore e immobili certificati da un notaio prima della vendita.

Prendendo questi parametri standard sulle percentuali richieste come provvigione se ne ricava una cifra, quella risparmiata, che potrebbe essere reinvestita dai fortunati proprietari di questi immobili da sogno in altri appartamenti: in Toscana dalla compravendita milionaria potrebbero essere risparmiati fino a 1,5 milioni di euro, cifra che su Dove.it permette di acquistare una prestigiosa villa singola immersa in 5.000 mq di parco privato a Cornaredo. Per la villa in Sardegna ad esempio il risparmio delle provvigioni sarebbe pari a 750.000 euro, con cui poter ad esempio acquistare ad Oreno una villa con finiture di altissimo livello di complessivi 324 metri quadrati. Dalla vendita di Torino senza i costi delle commissioni si risparmierebbero invece 250.000 euro, ottima cifra di partenza da reinvestire ad esempio in un attico di 150 mq inserito all’interno del castello di Trofarello, costruito nell’XI secolo, in provincia di Torino. 
Grazie alla tecnologia, Dove.it mette in comunicazione agenti immobiliari, acquirenti e venditori rimuovendo i costi tradizionali di vetrine e costose macchine di rappresentanza, riuscendo a rendere il servizio completamente gratuito (zero commissioni) per il venditore e molto economico per il compratore (fino al 2,49%). Inoltre, tutti gli immobili sono certificati da un notaio prima della vendita. Sulla piattaforma online è possibile fare una virtual tour a 360° di ogni immobile in vendita,  risparmiando tempo e visitando solo le case più adatte. Per concludere la compravendita basterà infine recarsi nelle sedi di Dove.it, presenti in ogni città in cui è attivo il servizio. 

*Lo standard di mercato prevede il riconoscimento del 3% del valore dell’immobile lato venditore e un ulteriore 3% lato acquirente

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.