#Stravoglia d’estate: dal Messico all’Islanda le mete “alternative” ad Ostia Lido con Volagratis e Le Coliche

Con la canzone parodia  “A Ostia vacce te”, Le Coliche consigliano le destinazioni perfette per chi ha #Stravoglia di partire, lontano dalla Capitale: una risposta irriverente alla summer hit di J-Ax “Ostia Lido”. 

***

Se è vero che 8 italiani su 10 si lasciano ispirare da una canzone per scegliere la destinazione della loro prossima vacanza, quest’anno il bollettino estivo prevede partenze di massa verso i luoghi cantati da Le Coliche nel video clip di A Ostia vacce te, parodia della hit raggaeton Ostia Lido di J-Ax. A conferma di questo un sondaggio condotto da Volagratis.com ha rilevato che oltre la metà degli italiani (56%) è più propensa a godersi una vacanza viaggiando verso mete esotiche non ancora esplorate, come antidoto alla routine quotidiana.
Per questo, dopo l’incursione nel finale del videoclip di Ostia Lido, atterriti dall’idea di passare l’ennesima estate sotto il cocente sole della Capitale, i due fratelli romani Claudio e Fabrizio Colica, con la regia di Giacomo Spaconi, insieme a Volagratis.com  rispondono a J-Ax consigliando – tra dissacranti rime – sei mete paradisiache: perché dopo un inverno passato a sgobbare, c’è decisamente stravoglia di…scappare!

E per dare il giusto sound all’estate, su Volagratis.com un mare di idee per viaggiare al ritmo del relax e del divertimento.
 
“A Ostia Vacce te io vado a Puerto Rico”
Per chi sogna il vero “paradiso”, il volo da prendere è quello per Puerto Rico: l’isola caraibica è il posto giusto per scatenarsi al ritorno caraibico e raggaeggiante del brano di J-Ax – o della parodia de Le Coliche –  magari mentre si visitano le città che ancora conservano il loro patrimonio coloniale o ci si inoltra nella fitta foresta pluviale El Yunque National Forest.
 
“Prenoto un aereo ed atterro in Sardegna. Il mare mi aspetta, ho stravoglia di fresco!”
Sabbia finissima, ripide scogliere e mare blu: dal nord al sud la Sardegna è pronta ad accogliere chi cerca…il fresco per rigenerarsi dopo un anno di lavoro! Cultura e natura si mescolano sull’isola italiana, offrendo attrattive di ogni tipo:  dalla frequentata Costa Smeralda al Golfo di Orosei, con insenature e calette da raggiungere in barca, passando per l’entroterra, ricco di storia con le sue necropoli.
 
“Vado un anno in Messico con Volagratis”
In effetti potrebbe volerci anche un anno per scoprire tutte le ricchezze del Messico: dall’isola di Holbox, caratterizzata dalla natura incontaminata e abitata da oltre 150 specie di volatili, a Città del Messico, con il suo tempio azteco del XIII secolo, Templo Mayor.
 
“In Islanda ti godi il silenzio. Sotto l’aurora boreale il sudore non c’è”
Le Coliche vanno dritte al punto: la caccia all’aurora boreale è sicuramente un valido motivo per volare in Islanda. E se non bastasse? La “Terra del ghiaccio” regala tanti momenti di vero piacere: provate ad immergervi nelle piscine naturali del Secret Lagoon. Certo, non è detto che in questo caso non si sudi…
 
“A Ostia vacce te io vado in Mozambico”
Per chi ama immergersi nella natura selvaggia e incontaminata forse le dune di Ostia Lido non sono abbastanza: per questo Le Coliche consigliano un viaggio nell’Africa più autentica, in Mozambico, dove i 2.500 chilometri di costa sono punteggiati di lunghe spiagge che si affacciano di fronte a splendidi arcipelaghi.
 
“A Ostia vacce te io vado in Papua Nuova Guinea”
Se come Le Coliche siete stanchi di smartphone e selfie sul litorale, in Papua Nuova Guinea sarete circondati dalla natura selvaggia: qui potrete scegliere di tuffarvi in un mare di pesci colorati o “volare” nel Varirata National Park, il luogo indicato per chi pratica il birdwatching

 

 

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.