La bellezza a portata di app e sempre più «cashless»: Treatwell e SumUp annunciano la loro partnership

Treatwell, la piattaforma per prenotare trattamenti di bellezza e benessere presente in tutta Europa, unisce le forze con SumUp, azienda leader dei pagamenti digitali, per permettere a saloni, parrucchieri, nail artist e spa di accettare pagamenti con carta di credito, Apple Pay e Google Pay. 

***

SumUpTreatwell annunciano la loro partnership strategica che ha lo scopo di facilitare la vita dei piccoli imprenditori e dare loro la possibilità di aggiudicarsi una clientela sempre più ampia.

SumUp, che con i suoi lettori di carte permette alle aziende di tutte le dimensioni di ricevere pagamenti in modo rapido e sicuro, punta a diventare il primo brand globale per l’accettazione dei pagamenti con carta. La collaborazione con  Treatwell, che ha digitalizzato il processo di prenotazione dei servizi wellness, ha lo scopo di spingere l’industria della bellezza verso una realtà sempre più “cashless”, offrendo una soluzione di pagamento innovativa che porta benefici non solo ai professionisti del settore, ma anche ai loro clienti.

La digitalizzazione dei pagamenti anche per piccole cifre permetterà ai commercianti di Treatwell di avere più tempo per concentrarsi sui servizi che offrono, semplificando al tempo stesso la gestione dell’amministrazione eoffrendo ai clienti un processo di pagamento più veloce.
Ora i pagamenti potranno essere effettuati in maniera molto semplice tramite l’app di Treatwell in collaborazione con SumUp.
Treatwell Connect è l’app dedicata ai proprietari dei saloni di bellezza attraverso cui è possibile gestire la propria attività, come informazioni dei clienti, conferme di prenotazione e rapporto di fine giornata: un vero e proprio strumento di gestione aziendale.

L’app di Treatwell Connect comunica direttamente con il lettore di carte mobile SumUp Air, collegato via bluetooth a tablet o smartphone. La transazione è quindi automatica e non è necessaria la doppia digitazione dell’importo.

Dotato di una batteria interna ricaricabile che può durare per circa 500 transazioni, il dispositivo portatile SumUp Air è versatile e offre diverse opzioni di pagamento, come chip&pin e contactless, inclusi Apple Pay e Google Pay.

“La nostra missione è quella di valorizzare le attività di tutto il mondo, che siano queste uniche, piccole o mobili”, commenta Marc-Alexander Christ, fondatore di SumUp. “Noi di SumUp e Treatwell condividiamo la passione per le piccole attività, ed è per questo che vogliamo supportarle e aiutarle a crescere. Questa collaborazione è un grande passo verso questo obiettivo, e permette a circa 25000 commercianti Treatwell di tutta Europa di avere successo grazie all’accettazione dei pagamenti con carta.”

“Treatwell è pensata per aiutare i nostri partner a crescere in un’era di grande innovazione digitale. Grazie alla creazione di una grande piattaforma online di prenotazioni in collaborazione con SumUp, azienda leader dei pagamenti, vogliamo aiutare i nostri commercianti ad avere sempre più opportunità di crescita e prosperità” aggiunge Madeleine Raynel, Country Manager UK di Treatwell. “Collaborando con aziende tecnologiche leader a livello mondiale come SumUp, vogliamo che i nostri imprenditori siano in grado di utilizzare le nuove tecnologie, attrarre nuovi clienti e fidelizzare quelli attuali, sapendo che dai nostri partner il pagamento sarà sempre semplice e veloce”.

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.