Pagamenti digitali, avanza la rivoluzione SumUp con i dispositivi Air e 3G

pagamenti digitali sumup

SumUP continua la digitalizzazione delle imprese italiane di tutte le dimensioni presentando SumUp Air e SumUp 3G, i lettori di carte che permettono alle attività commerciali di ogni dimensione di accettare pagamenti digitali anche per le cifre più piccole, senza contratti e canoni fissi.
 Compatibili con tutte le carte di credito e debito, Apple Pay e Google Pay, i terminali di pagamento di SumUp accettano facilmente tutte le transazioni senza bisogno dell’installazione del POS tradizionale, assicurando a commercianti e clienti un’esperienza rapida e cashless. 

***

Convenienza di utilizzo per esercenti e clienti, semplicità di installazione e trasparenza nei costi di gestione: SumUp, azienda leader in Europa nel settore del point-of-sale mobile e presente in 31 Paesi nel mondo, continua a rivoluzionare ilmercato dei pagamenti elettronici con i lettori di carte pensati per attività commerciali di ogni dimensione, dai grandi negozi ai piccoli banchi del mercato.

SumUp ha sviluppato infatti i lettori di carte SumUp Air e SumUp 3G, dispositivi semplici da usare e dal design innovativo che permettono alle imprese di accettare ovunque pagamenti tramite carte di credito e debito (sia chip&pin che contactless), Apple Pay e Google Pay anche per le cifre più piccole, senza doversi dotare di apparecchiatura POS tradizionale.

La soluzione di SumUp offre importanti vantaggi economici: oltre ad una tantum per l’acquisto del terminale di SumUp*, l’unica voce di spesa per i commercianti è la commissione dell’1,95% per ogni transazione eseguita, senza tariffe nascoste, abbonamenti, canoni mensili o costi d’installazione.
In questo modo i commercianti non avranno difficoltà ad offrire ai clienti la possibilità di pagare in cassa direttamente con smartphone o carta anche per importi piccolissimi, come ad esempio una colazione al bar, rendendo cosìsuperfluo l’utilizzo dei contanti. Il denaro viene poi trasferito direttamente sul conto corrente del commerciante.

La convenienza è anche dal punto di vista tecnologico: a differenza dei terminali tradizionali che richiedono un lungo processo di installazione e gestione, SumUp Air deve semplicemente essere collegato tramite bluetooth ad uno smartphone o un tablet con connessione 3G, mentre SumUp 3G si connette automaticamente alla rete 3G tramite la scheda SIM integrata, senza costo dati o bisogno di Wi-Fi e smartphone. In pochi minuti qualunque commerciante è così operativo e pronto ad accettare pagamenti elettronici, anche in luoghi o contesti in cui non è possibile utilizzare la linea telefonica fissa.
Inoltre, i terminali e l’app sono progettati direttamente da SumUp, permettendo di gestire l’intera operazione con la tecnologia end-to-end e sono compatibili con smartphone e tablet iOS e Android.

“Gli esercenti che ancora non accettano pagamenti con carta rischiano di perdere una larga fetta di vendite. I clienti infatti cercano nei negozi un’esperienza soddisfacente e semplice al tempo stesso, che passa anche attraverso la possibilità di scegliere la modalità di pagamento preferita in ogni situazione: introducendo l’accettazione delle carte di credito e debito e proponendo ai clienti una soluzione cashless, i commercianti che scelgono SumUp vedono un incremento medio delle vendite pari al 60%”, spiega Marc-Alexander Christ, Co-Founder di SumUp. “Per questo, SumUp si rivolge in particolare alle piccole e medie imprese italiane, dal food truck itinerante alla gelateria di quartiere, offrendo una soluzione basata sulla tecnologia mPOS, completamente in linea con le nuove normative italiane e europee ma priva di tutti i problemi – economici e burocratici – legati alla gestione di una postazione POS tradizionale”.

 

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.