Sviluppare l’automotive con Edge Computing e 5G: all’I3P arriva il MEC Hackathon & Conference

Evolvere il settore automotive applicando l’Edge Computing e il 5G: con questo obiettivo l’Incubatore I3P del Politecnico di Torino il 18 e 19 settembre (Sala Agorà) si trasforma nel laboratorio delle applicazione del futuro con la prima edizione del “MEC Hackathon & Conference”. Due giorni di competizione e workshop pensati per tutti gli sviluppatori che intendono migliorare l’utilizzo del framework MEC (Multi-access Edge Computing), nato proprio per facilitare la creazione di applicazioni sempre migliori, sempre più veloci e in un modo sempre più semplice. 

***

La prima parte del “MEC Hackathon & Conference” si terrà martedì 18 settembre dalle 9 alle 18, con lo svolgimento parallelo dell’hackathon e del workshop hands-on, con parte formativa e parte pratica a cura di esperti.

La partecipazione alla competizione è aperta a singoli e team che stanno lavorando ad un’applicazione MEC per il 5G con lo scopo di migliorare la vita a bordo delle automobili: potranno imparare ad utilizzare il framework MEC e le ETSI MEC APIs e sviluppare soluzioni di infotainment per automobili, soluzioni mobili on-car usando le tecnologie ETSI MEC, grazie agli esperti che saranno a disposizione per tutta la durata dell’evento. Non solo: i team potranno mettersi alla prova in una simulazione di caso reale, per supportare i tipici casi d’uso di veicolo connesso o a guida autonoma.

Durante i workshop del MEC Hackathon, Saguna offrirà un MEC Starter Kit, per l’utilizzo della loro piattaforma MEC durante la competizione permettendo agli sviluppatori di inserire facilmente le loro applicazioni sui server basati Intel messi a disposizione per l’hackathon. Intel invece offrirà il Network Edge Virtualization (NEV) SDK, per permettere agli sviluppatori di installare facilmente le loro applicazioni sui server basati Intel che verranno messi a disposizione nel corso dell’hackathon.

Mercoledì 19 settembre dalle 9 alle 13 si svolgerà invece la conferenza durante la quale saranno condivisi i risultati dell’hackathon, la presentazione di progetti attualmente in lavorazione e le opportunità che si aprono grazie all’utilizzo di questa nuova tecnologia. Nel corso della mattina interverranno: Paola Pisano, Assessore all’Innovazione della Città di Torino; Simone Mangiante, Vodafone; Riccardo Scopigno, Istituto Superiore Mario Boella; Tiankun Yang, Huawei; Miltiadis Filippou, INTEL.
I3P darà l’opportunità di avere consulenza e assistenza gratuita da parte dei tutor, mentre Intel offrirà ai partecipanti la possibilità di unirsi all’Intel® Network Builders Network Edge Ecosystem.

Ai team inoltre sarà offerta la possibilità di partecipare al gruppo di lavoro “Smart Road“, un pool di partner aziendali del settore automotive e tecnologico, università e centri di ricerca, coordinato dagli Assessorati all’Innovazione e alla Mobilità del Comune di Torino, al fine di proporre ed eventualmente implementare un’attività di testing in contesto urbano della propria soluzione sviluppata.

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.