Cinema, i nuovi talenti si finanziano con il crowdfunding di Ulule

In occasione del “Mercato europeo del cinema giovane e indipendente” che si terrà a Napoli da mercoledì 26 luglio, Ulule, la piattaforma di crowdfunding reward-based con la più alta percentuale di campagne finanziate con successo al mondo, racconterà come questo metodo di finanziamento stia sostenendo i nuovi e giovani talenti del cinema: dalla web serie Cotto e Frullato, approdata al cinema con i fondi raccolti online, a NOOB, la saga di pellicole fantasy che ha conquistato il record europeo di crowdfunding.

***

Sostenere nuovi talenti del cinema, offrendo loro l’opportunità di trovare le risorse per realizzare i propri sogni: è quello che fa Ulule, la piattaforma di crowdfunding reward-based con la più alta percentuale di campagne finanziate con successo al mondo.

Per raccontare questo nuovo metodo di finanziamento per idee, progetti, iniziative e invenzioni, Ulule sarà a Napoli in occasione del “Mercato europeo del cinema giovane e indipendente“, che avrà luogo dalle ore 16 di mercoledì 26 luglio nel Complesso Monumentale S.S. Trinità e Paradiso di Vico Equense. L’evento intende dare voce e spazio ai nuovi talenti del cinema che hanno limitate possibilità per confrontarsi con professionisti affermati. In particolare, Ulule prenderà parte alla conferenza “Risorse, possibilità, novità e prospettive per i nuovi talenti” insieme  a professionisti, produttori, distributori indipendenti e istituzioni cinematografiche.

“Dalla web serie Cotto e Frullato che è approdata al cinema con i fondi raccolti online, aNOOB, la saga di pellicole fantasy che ha conquistato il record europeo di crowdfunding, sono tanti i progetti che hanno avuto modo di realizzarsi grazie ad Ulule che, attraverso il proprio sistema di tutoring, accompagna e consiglia i team che presentano le loro idee durante tutto il percorso di finanziamento”, spiega Fabio Simonelli, General Manager di Ulule Italia.

Cotto e Frullato: la web serie diventata film con il crowdfunding
Da Youtube al cinema, passando per il crowdfunding, la fortunata web serie “Cotto e Frullato”, scritta e diretta da Paolo Cellamare e con protagonista lo chef Maurizio Merluzzo, è arrivata sul grande schermo con il lungometraggio “Cotto & Frullato Z – The Crystal Gear”. Il lungometraggio è stato finanziato dai fan e dagli appassionati grazie ad un’eccezionale campagna di raccolta fondi che si è svolta nel 2016 su Ulule: l’obiettivo di 39.000 euro del progetto “Cotto e Frullato – il gran finale” non soltanto è stato raggiunto ma anche superato, permettendo al team di ottenere €41.712 per produrre il film. Un vero e proprio record per il settore del filmmaking in Italia.

Gli Ossessionati: al via il primo episodio 
Appena finanziato con successo anche “Gli Ossessionati”, una serie televisiva la cui prima stagione sarà composta da 3 episodi da 22 minuti. Nato dal desiderio di realizzare una serie comedy al 100% italiana, “Gli ossessionati” è un progetto degli autori Armando Festa e Dario Folchi e di Gemma Iuliano, regista e autrice: con gli oltre 10.000 euro raccolti su Ulule sono pronti a girare il primo episodio che avrà al centro sei amici, tutti di mezza età e ciascuno ossessionato da una qualche mania: c’è l’ipocondriaca, l’accumulatrice, la complottista, il malato di tecnologia, l’ossessionato dal lavoro e, infine, l’ossessivo-compulsivo, l’unico con una patologia reale e riconosciuta.

Noob: record assoluto di Ulule con il 1.945% di fondi raccolti
Sulla Hall of Fame di Ulule c’è senza dubbio il caso di Noob: pubblicato sulla piattaforma francese, il progetto in sole 15 ore aveva già superato l’obiettivo di 35.000 euro fissato dagli inventori dello studio Olydri. I sostenitori hanno continuato a supportare l’idea e in poco più di due mesi Noob ha raccolto 681.046 euro, cioè il 1.945% del target fissato all’inizio. Da web serie, Noob è così diventata una saga di tre film fantasy, attestandosi come il più grande progetto web serie/cinema di crowdfunding in Europa, record ancora non superato. La saga è arrivata da poche settimane anche in Italia.

Ulule, dal web a Cannes con Night Fare
Dal web a Cannes grazie al crowdfunding: è il caso del progetto cinematografico “Night Fare“, un thriller che unisce azione e suspense in una reinterpretazione di “Duel” di Steven Spielberg. Un progetto ambizioso e indipendente, portato avanti dal regista Julien Seri, che ha ottenuto il 100% di fondi richiesti tramite Ulule (50.346 euro) e che è statopresentato durante l’ultimo Festival di Cannes al Pavillon Next.

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.