La tecnologia indossabile Hiris centra l’obiettivo crowdfunding superando quota 84 mila dollari

Gli amanti dell’hi-tech scommettono su Hiris, tecnologia versatile e indossabile in grado di semplificare e migliorare il nostro stile di vita. La campagna di crowdfunding lanciata nelle scorse settimane su Indiegogo si chiude con successo superando quota 84mila dollari.
Grazie a questo risultato Circle Garage, impresa hi-tech interamente italiana, raccoglie le risorse necessarie per lanciare definitivamente il prodotto sul mercato.

***

Forte dell’appoggio dei consumatori hi-tech, la tecnologia indossabile Hiris è pronta per sfidare il mercato globale. Si è infatti chiusa con successo la recente campagna di crowdfunding lanciata su Indiegogo da Circle Garage. E così, se da un lato gli amanti delle nuove tecnologie hanno potuto pre-ordinare a un prezzo speciale il proprio Hiris, dall’altro la start up è riuscita a raccogliere le risorse necessarie (oltre 84 mila dollari) per lanciare definitivamente il prodotto sul mercato.

La campagna ora continua in InDemand.

Cos’è Hiris

Hiris si presenta come un orologio esagonale hi-tech dall’uso quotidiano. E’ un computer indossabile in grado di semplificare e migliorare il nostro stile di vita. Indossato al polso, Hiris raccoglie i nostri dati (movimento, battito cardiaco, temperatura) e li interpreta grazie ad applicazioni specifiche per adattarsi alle necessità di chi lo utilizza.

A sviluppare questa tecnologia Circle Garage, start up genovese incubata presso l’I3P del Politecnico di Torino nata dall’idea di Marco Gaudina, già ricercatore dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

Versatilità

Hiris è molto di più di un semplice orologio o di un fitness tracker. Questa tecnologia indossabile aiuta a comprendere meglio il corpo connettendo sé stessi al mondo circostante. Hiris analizza movimenti nello spazio in tempo reale, e le sue piccole dimensioni lo rendono discreto così da non distrarre gli utenti durante le attività quotidiane. Grazie alle sue App, inoltre, Hiris può adattarsi a qualsiasi stile di vita, interesse o bisogno. Ad esempio, nell’entertainment può essere utilizzato per controllare un drone, nel fitness per contare passi, calorie e misurare la temperatura, nella domotica per accendere o spegnere le luci e controllare gli apparecchi di casa.

Le tappe in Italia e all’estero

Il successo della campagna di crowdfunding non è un caso ma il frutto un percorso che ha portato la tecnologia Hiris ad essere già riconosciuta a livello nazionale ed internazionale. Prima di sbarcare su Indiegogo, la tecnologia è stata presentata da Circle Garage all’ultimo International Consumer Electronics Show di Las Vegas, manifestazione dalla risonanza mediatica mondiale che annualmente chiama a raccolta milioni di appassionati di nuove tecnologie.

Tuttavia, prima di sbarcare oltreoceano, Hiris ha conseguito ottimi risultati in Italia. Si è aggiudicata la prima Smart Home Hackathon, competizione fra giovani innovatori sul tema della casa connessa, con una applicazione per collegarsi alla tecnologia di casa: dal controllo della temperatura del termostato all’accensione delle luci di casa attraverso un solo movimento del polso.

Agli MTV Digital Days, grazie al dispositivo indossabile un DJ ha intrattenuto il pubblico mixando la musica senza toccare la consolle, ma soltanto muovendo le mani in aria.

Infine, è stata riconosciuta come “migliore presentazione” all’Italian Venture Forum di Torino, ricevendo così l’invito a partecipare all’VIII edizione dell’European Venture Summit a Düsseldorf in Germania, a cui hanno partecipato le migliori start up europee.

“Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto – ha sottolineato Marco Gaudina -.  Tuttavia questo è solo una tappa del percorso che porterà al radicamento di Hiris sul mercato globale. Nel frattempo, la campagna di Hiris continua sia su Indiegogo che in versione InDemand”.

Scarica il press kit Circle Garage

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.