Al via Borgofuturo: incontri, musica e spettacoli per costruire un futuro sostenibile

E’ tutto pronto per Borgo Futuro, Festival della Sostenibilità che si svolgerà il 6 e 7 Luglio a Ripe San Ginesio (MC).
Ospiti importanti come Giulietto Chiesa, Paolo Barnard, Francesco Gesualdi e Pierpaolo Capovilla, e appuntamenti immancabili, da Disco Maccheroni a Libro Futuro.
E ancora incontri, laboratori, proiezioni e musica nella suggestiva cornice di uno dei borghi più ecosostenibili d’Italia.

***

Ormai è tutto pronto per Borgo Futuro, Festival della Sostenibilità sociale, economica e ambientale che si svolgerà il 6 e 7 Luglio a Ripe San Ginesio (MC).

Tra sabato 6 e domenica 7 Luglio uno dei comuni più ecosostenibili d’Italia ospiterà la terza edizione del festival, che si annuncia ricca di appuntamenti.

Ospiti di rilevanza nazionale come Giulietto Chiesa, Paolo Barnard e Francesco Gesualdi racconteranno, attraverso il filtro della loro esperienza, quali ragioni hanno portato alla crisi globale e quali vie seguire per uscirne, mentre altri incontri saranno dedicati alla buona alimentazione, all’agricoltura di qualità e alla mobilità sostenibile, in collaborazione con la Fiab.

Ci sarà spazio per laboratori dedicati ai più piccoli, dalle pitture rupestri ai giochi che si facevano ai tempi dell’Antica Roma, per proiezioni di documentari curati da Officine Mattòli e spettacoli di teatro civile, oltre che per Libro Futuro, il Forum dell’Editoria Green promosso da Legambiente e Federazione Italiana dei Media Ambientali.

Sarà però La Cava, il nuovo teatro naturale ricavato in modo sostenibile da una ex cava dall’amministrazione comunale, il vero fulcro della manifestazione.

Sabato 6 ospiterà Disco Maccheroni, un evento musical-culinario per sensibilizzare sullo spreco di cibo organizzato da Slow Food Youth Network: il pubblico del festival degusterà, a ritmo di musica, una cena realizzata con pasta a km 0 e con verdura che i giovani di Slow Food avranno raccolto dai mercati della zona, salvandola dalla spazzatura.

Domenica 7, invece, il teatro ospiterà uno spettacolo su Pasolini di Pierpaolo Capovilla, leader de Il Teatro degli Orrori.

Ripe San Ginesio, pur essendo un comune di soli 800 abitanti, è un borgo è ad alta vocazione ambientale: oltre agli interventi green dell’amministrazione, durante i giorni di manifestazione saranno attivate ulteriori misure, dai giochi fatti con materiale di riciclo al carpooling in partnership con Viaggiainsisme.it, che trasformeranno Ripe in uno dei borghi più ecosostenibili d’Italia.

Scarica il press kit Borgofuturo

Agenzia PressPlay
Agenzia PressPlay

Comments are closed.