Tag mobilita

Agenzia PressPlay

“Stasera guida Wetaxi”: con il taxi condiviso la movida torinese è sicura e divertente

wetaxi

Wetaxi, la prima app che permette di prenotare e condividere il taxi, lancia a Torino “Stasera Guida Wetaxi”, la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale realizzata in collaborazione con Taxi Torino e con il patrocinio di ASL Torino e Città di Torino.

Con Wetaxi sarà  ancora più facile godersi la serata in tutta sicurezza e trovare un passaggio in taxi per tornare a casa, con sconti dal 20% al 50%. Inoltre, il credito per pagare la corsa con Wetaxi potrà essere ricaricato anche a distanza, tramite il sito wetaxi.it : una garanzia per i genitori che vogliono assicurare ai figli la possibilità di tornare a casa in taxi.

Al via la collaborazione anche con Movement Torino Music Festival, che si svolgerà dal 28 al 31 ottobre: chi utilizzerà Wetaxi per raggiungere il festival o per rientrare dopo gli spettacoli potrà risparmiare il 50%.

Divertirsi, ma in totale sicurezza: con questo messaggio Wetaxi, la prima app che permette di prenotare e condividere il taxi in tempo reale, lancia a Torino “Stasera Guida Wetaxi”, la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale realizzata in collaborazione con Taxi Torino, la nuova realtà nata dalla fusione delle storiche cooperative Radio Taxi 5730 e Pronto Taxi 5737, e con il patrocinio di Città di Torino e ASL Torino, che gestisce il progetto PIN sulla sicurezza stradale e sui rischi connessi all’uso di alcool.

Scopo dell’iniziativa è offrire strumenti utili ad avvicinare i cittadini torinesi, in particolar modo i più giovani, all’uso del taxi nelle ore notturne, per far sì che possano godersi la serata e la movida senza rischiare di mettersi alla guida in condizioni non idonee, ad esempio dopo aver bevuto.

“Con WETAXI la condivisione diventa sinonimo di sicurezza, economicità e rispetto dell’ambiente”,  spiega Maria Lapietra, Assessore a Viabilità, Infrastrutture e Trasporti della Città di Torino. “Auspichiamo che questa iniziativa si diffonda nelle giovani generazioni in modo da avvicinarci sempre più all’obiettivo comune dell’Unione europea: ridurre fino ad azzerare gli incidenti mortali sulle strade”.

“Sicurezza e semplicità sono le parole chiave di ‘Stasera Guida Wetaxi’”, spiega Massimiliano Curto, CEO di Wetaxi. “L’iniziativa ha un forte interesse sociale e lo dimostra il fatto che sia riuscita ad avvicinare e coinvolgere diversi enti del territorio, privati e non”.

“Siamo orgogliosi di contribuire alla sicurezza di tutti i cittadini con un progetto davvero innovativo che sottolinea l’identità di Taxi Torino come servizio pubblico e favorisce l’accesso ai taxi anche ai più giovani” sottolinea Angelo Sabia di Taxi Torino, referente del progetto Wetaxi.

Il servizio di Wetaxi, startup del Politecnico di Torino, ha preso il via nella città di Torino e consente di prenotare gratuitamente il taxi con pochi click sullo smartphone, specificando giorno e ora, di avere il calcolo della tariffa in anticipo inserendo punto di partenza e di destinazione, di controllare gli spostamenti del taxi in tempo reale e di pagare tramite app oppure direttamente a bordo. Il tutto nel segno della sostenibilità e della sharing economy: l’applicazione permette infatti di condividere la corsa, abbattendo non soltanto i costi per gli utenti ma anche le emissioni nocive in atmosfera.

Il credito Wetaxi
Stasera Guida Wetaxi” permette di assicurare un trasporto sicuro verso casa ai ragazzi e non solo: tramite una sezione apposita del sito Wetaxi.it è possibile ricaricare il credito Wetaxi per sé o per un’altra persona, ed inviarlo direttamente su smartphone, così che possa essere utilizzato tramite l’app di Wetaxi per prenotare e pagare un taxi. La prima corsa pagata tramite app Wetaxi avrà uno sconto assicurato del 50%, mentre tutte le successive del 20%.

“Una soluzione ideale soprattutto per i genitori che, da casa, possono accertarsi che i propri figli si divertano in piena sicurezza e abbiano la possibilità di chiamare un taxi in ogni momento”, sottolinea Curto. “Con questo stesso scopo, è in arrivo anche il ‘Taxi della Movida’, un taxi condiviso che collegherà i principali quartieri della movida torinese in cui si svolgono eventi e serate, assicurando sconti fino al 60%”.

Movement Torino Music Festival: più facile con Wetaxi
Dopo il Kappa Futur Festival, che ha invitato i partecipanti a raggiungere il luogo dell’evento condividendo una corsa con Wetaxi, anche Movement Torino Music Festival, che si svolgerà dal 28 al 31 ottobre, annuncia la collaborazione con il servizio di taxi condiviso: chi utilizzerà l’App Wetaxi per raggiungere il festival o per rientrare dopo gli spettacoli e accetterà di condividere la corsa con altri utenti potrà risparmiare il 50%. Un modo per consentire agli appassionati di godersi il festival in tutta serenità, risparmiando ed evitando traffico e problemi di parcheggio.

Read More
Agenzia PressPlay

L’Autorità dei Trasporti promuove la seconda edizione di Transport Hackathon, all’Incubatore I3P di Torino dal 6 all’8 ottobre 2017

171006_TransportHackathon_banner

Maratona di tre giorni per lo sviluppo di idee su servizi innovativi di mobilità ed integrazione delle diverse modalità di trasporto.
Al progetto vincitore la possibilità di partecipare allo Smart Mobility World.

Read More
Agenzia PressPlay

Taxi condiviso per raggiungere l’aeroporto: con WeTaxi sconto del 50% verso Torino Caselle

Wetaxi_300_DPI

Da oggi con Wetaxi, la prima app che permette di prenotare e condividere il taxiin tempo reale, per i cittadini di Torino sarà più semplice ed economico spostarsi da e per l’Aeroporto Internazionale di Caselle: prenotando il taxi tramite l’applicazione nelle fasce orarie comprese tra le 6 e le 10 e tra le 16 e le 20 sarà sempre garantito uno sconto sulle corse pari al 50%. 

Read More
Agenzia PressPlay

Continua a crescere il carpooling aziendale: +75% di km risparmiati e viaggi condivisi nel primo semestre del 2017

DSC_0241

Con il carpooling aziendale 762.878,27 km risparmiati, 18.391 i viaggi effettuati e 99 tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera: sono i dati record del primo semestre del 2017 di Jojob, l’operatore di carpooling aziendale che permette di condividere l’auto tra colleghi e dipendenti di aziende limitrofe nel tragitto casa-lavoro.
Rispetto al semestre precedente risulta una crescita media del 75% su tutti i parametri.
Salgono a 1.600 le aziende aderenti al servizio che coinvolgono 120.000 dipendenti (+33% rispetto al 2016).
Milano, Bologna, Firenze, Torino e Roma sono le città che più utilizzano il carpooling aziendale.
Ad utilizzare il servizio sono soprattutto lavoratori maschi tra i 30 e i 35 anni, per un tragitto quotidiano medio di 18 km. Aumentano le donne carpooler che arrivano al 44% degli utilizzatori.

Read More
Agenzia PressPlay

Comodità, risparmio e meno stress: ecco perché si sceglie il carpooling aziendale

carpooling

È più comodo, permette di risparmiare e ha benefici sull’ambiente: sono questi i motivi per i quali sempre più lavoratori scelgono di condividere l’auto con i colleghi per affrontare il tragitto casa-lavoro. A dirlo, in un sondaggio lanciato da Jojob, il maggior player italiano di carpooling aziendale, sono i dipendenti delle aziende che utilizzano il servizio.
Per i jojobber, il compagno di viaggio ideale è affidabile e puntuale e gli argomenti più affrontati durante il tragitto condiviso sono famiglia, vacanze e notizie dal mondo. Talvolta può subentrare qualche piccolo disagio come la scarsa puntualità dei compagni di viaggio o la guida poco piacevole, che possono creare qualche difficoltà negli utenti.

***

Read More
Agenzia PressPlay

Giornata della Terra, con il carpooling aziendale 1.200 auto in meno sulle strade ogni settimana

Giornata della Terra 1

Ogni settimana grazie al carpooling aziendale si risparmiano 36.037,58 km, pari quasi alla circonferenza della Terra, evitando l’emissione in atmosfera di 4.684,89 kg di CO2 e circa 1.200 auto sulle strade. A renderlo noto è Jojob, il servizio italiano di carpooling aziendale, in occasione della Giornata Mondiale della Terra del 22 aprile. Jojob annuncia inoltre le nuove aziende italiane che hanno scelto il carpooling aziendale per i propri dipendenti, come Lavazza, Ferrero, Bulgari e Italdesign. 

Read More

Salone del Mobile: con bike e car sharing vola la mobilità condivisa e sostenibile a Milano

CarSharingFacts_MDW_01

Sono stati 214.763 i noleggi di biciclette e vetture condivise in soli 6 giorni: sono questi i dati sull’uso di bike e car sharing durante la settimana del Salone del Mobile elaborati da URBI, l’app che aggrega i principali sistemi di mobilità urbana e condivisa in Italia, e da BikeMi, il servizio di bike sharing della città di Milano.
Bike sharing a +25,5% e car sharing a +13% rispetto agli stessi giorni della settimana precedente.

Read More
Agenzia PressPlay

Car sharing cresce in tutta Italia: in sei mesi 1.800.000 ore nelle auto condivise

01_Overview

Aumentano i viaggi in car sharing e il numero di veicoli disponibili: in totale sono 1.800.000 le ore di noleggio delle auto condivise in Italia e 30 milioni i km percorsi negli ultimi sei mesi. Sono i dati diffusi da URBI, l’aggregatore dei principali sistemi di urban mobility, in occasione del convegno “Smart Mobility in Smart Cities” a Milano. 

Read More
Agenzia PressPlay

Carpooling aziendale anche in trasferta: arriva Jojob Ride, l’app per risparmiare 

Schermata 2017-02-22 alle 11.00.19

In occasione di M’Illumino di Meno, Jojob, il maggior player italiano di carpooling aziendale, lancia Jojob Ride, il nuovo servizio che permette di ottimizzare e gestire le trasferte aziendali tramite app. Le aziende potranno programmare le trasferte dei propri dipendenti prevedendo l’utilizzo del carpooling: ad esempio, sulla tratta Roma-Milano potranno risparmiare fino a 420 euro a dipendente* ed evitare l’emissione di 312 Kg di CO2 in atmosfera per un viaggio andata/ritorno. Condividere l’auto nelle trasferte di lavoro per abbattere i costi e l’inquinamento, ridurre l’usura dei veicoli aziendali e limitare il traffico veicolare. Con questi obiettivi Jojob, il maggior player italiano di carpooling aziendale, lancia Jojob Ride, il nuovo servizio che permette, tramite app e piattaforma online, l’ottimizzazione e la gestione delle trasferte aziendali.

Read More
Agenzia PressPlay

Nota | M’Illumino di Meno, tre startup aderiscono e promuovono condivisione e risparmio energetico

millumino-di-meno-2017-banner-fb2-1024x512

In occasione della campagna M’Illumino di Meno, ideata dal programma di Radio2 Caterpillar per sensibilizzare sugli sprechi di energia, Jojob, URBI e Gnammo hanno aderito all’iniziativa, dedicata quest’anno proprio alla condivisione. Le tre startup hanno accolto l’invito di Caterpillar e coinvolgeranno gli utenti organizzando cene collettive senza sprechi, promuovendo la sharing mobility e premiando chi darà un passaggio in auto ai colleghi.

Read More