Tag food

Agenzia PressPlay

A cena con l’Alveare: a Torino la rassegna che unisce social eating e cibo a km0

gnammoalv

Promuovere la filiera corta, l’agricoltura locale e il cibo a km0 unendo tradizione e tecnologia: con questa idea i produttori de L’Alveare che dice Sì!, startup che promuove un modo tutto nuovo di fare la spesa, arrivano sulle tavole di Gnammo, il portale di social eating più grande e attivo in Italia. Con la rassegna “A cena con l’Alveare, i prodotti degli Alveari di Torino incontrano la community di Gnammo nel corso di 10 cene che si svolgeranno tra luglio e settembre e che saranno preparate con gli ingredienti freschi e genuini dei produttori piemontesi.

Read More
Agenzia PressPlay

Home restaurant, arriva l’assicurazione social per le cene condivise

gnammo3

Per la prima volta in Italia arriva l’assicurazione per le cene condivise: Gnammo, la principale piattaforma di social eating in Italia, presenta alla sua community la copertura “social” proposta dalla startup torinese Axieme, con il supporto di Reale Mutua.

La polizza coprirà sia la responsabilità civile sull’immobile che la somministrazione dei pasti da parte dei cuochi, offrendo ulteriore garanzia agli eventi di sharing economy a tavola.

Read More
Agenzia PressPlay

Agricoltura sostenibile: partnership tra il Festival CinemAmbiente e L’Alveare che dice Sì! per sostenere produttori locali e cibo a Km0

Alveare in festa

Cinema, ambiente e sostenibilità alimentare si uniscono per la 20° edizione Festival CinemAmbiente di Torino, la più importante rassegna cinematografica dedicata a documentari su ambiente ed ecologia. Grazie alla partnership con L’Alveare che dice Sì!, startup che promuove un modo tutto nuovo di fare la spesa, il Festival sarà occasione per promuovere i produttori piemontesi e il cibo biologico e a km0, per sostenere l’agricoltura delle piccole realtà e l’artigianato locale.
L’Alveare che dice Sì! parteciperà alla presentazione del libro di Legambiente “Green Society” (4 giugno) e alla proiezione di due film a tema agricoltura, tra cui “Cabbage, potato and other demons” (1 giugno).

Read More
Agenzia PressPlay

Gnammo in tour con Coca-Cola per momenti unici e speciali

Cola3

Promuovere la buona cucina e trasformare un momento in compagnia in un’occasione speciale: parte il 12 maggio da Milano la rassegna di Gnammo che porterà cuochi selezionati della più grande community di social eating italiana a sperimentare e preparare ricette originali, pensate in esclusiva per le tavole social.
A rendere speciale ogni appuntamento, il gusto unico di Coca-Cola.  

Read More
Agenzia PressPlay

Milano Food Week: apre il primo Alveare in collaborazione con Slow Food

Alveare in festa

In occasione della Milano Food Week, mercoledì 10 maggio inaugura nel capoluogo lombardo il primo Gruppo di Acquisto 2.0 nato dalla collaborazione tra L’Alveare che dice Sì!, la startup che promuove un modo tutto nuovo di fare la spesa, e Slow Food Italia. Unendo tecnologia e agricoltura sostenibile, l’Alveare che dice Sì! offre ai cittadini la possibilità di acquistare prodotti freschi, genuini, a Km 0 e ora anche dei produttori aderenti a Slow Food in modo semplice, comodo ed equo, mettendo in comunicazione diretta consumatori e produttori locali.

Read More
Agenzia PressPlay

Con Cuochingiro e Gnammo lo street food diventa social

Gnammo2

Unire social eating e street food: da questa idea nasce Street Social Food, la rassegna di Cuochingiro e Gnammo che porterà in tavola, in numerose città italiane, il cibo di strada di qualità e km0, servito on the road da professionisti della ristorazione.

Read More
Agenzia PressPlay

Gnammo: “Si alla legge sull’home restaurant, ma senza limitazioni alla sharing economy”

gnammo home restaurant

“È positivo che l’AGCM rilevi gli stessi limiti che Gnammo aveva evidenziato lo scorso gennaio, in seguito all’approvazione della legge sull’home restaurant alla Camera”. Così Cristiano Rigon, founder di Gnammo, la principale piattaforma di social eating in Italia, commentando il parere dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato che si è espressa sul disegno di legge A.S. n. 2647, sulla “Disciplina dell’attività di home restaurant”.           

Read More
Agenzia PressPlay

Nota | M’Illumino di Meno, tre startup aderiscono e promuovono condivisione e risparmio energetico

millumino-di-meno-2017-banner-fb2-1024x512

In occasione della campagna M’Illumino di Meno, ideata dal programma di Radio2 Caterpillar per sensibilizzare sugli sprechi di energia, Jojob, URBI e Gnammo hanno aderito all’iniziativa, dedicata quest’anno proprio alla condivisione. Le tre startup hanno accolto l’invito di Caterpillar e coinvolgeranno gli utenti organizzando cene collettive senza sprechi, promuovendo la sharing mobility e premiando chi darà un passaggio in auto ai colleghi.

Read More
Agenzia PressPlay

A Fa’ la Cosa Giusta la campagna arriva in città con l’Alveare che dice Sì!

Fa’ la Cosa Giusta

“Fa’ la spesa giusta”: con questo motto L’Alveare che dice Sì!, la startup che ha creato un nuovo modo per vendere e comprare i prodotti locali utilizzando il web, sarà a Fa’ la Cosa Giusta, dal 10 al 12 marzo a FieraMilanoCity. L’Alveare mostrerà con uno stand interattivo il passaggio dei prodotti dalla terra alla tavola, ricreando da una parte un ambiente di campagna e dall’altra uno domestico di città. Obiettivo della startup è unire produttori e consumatori nel segno di una spesa sostenibile, etica e a Km0. Per l’occasione saranno presenti i Gestori degli Alveari di Milano, per raccontare il progetto e far provare i prodotti locali, freschi e genuini.

Read More
Agenzia PressPlay

L’Alveare che dice Sì!, nel 2017 più valore ai gestori e nuove opportunità nella Gig Economy

alveare gig economy

L’Alveare che dice Sì!, la startup che ha creato un nuovo modo per vendere e comprare i prodotti locali utilizzando il web, inaugura il 2017 non soltanto promuovendo il buon cibo a Km0 ma anche offrendo opportunità lavorative all’interno della Gig Economy, la cosiddetta ‘economia del lavoretto’. Obiettivo della startup è quello di capillarizzare la rete degli Alveari in Italia, dando maggior sostegno ai gestori, portando a 10% la percentuale per il loro servizio. Ad oggi il volume d’affari medio di un buon Alveare è di oltre 1000 euro a settimana, e in questo modo un gestore può guadagnare oltre 500 euro al mese.

Read More