Fima

Agenzia PressPlay

Emergenza smog, FIMA: “Il giornalismo ambientale denunci l’inazione della politica”

fima1
“Siamo davvero uno strano Paese. Mentre una nuvola nera di polveri sottili e inquinamento strangola le nostre città e crea le premesse per malattie e morti per molti anni a venire, la politica italiana continua a trastullarsi in giochini incomprensibili su temi lontanissimi dai reali interessi dei cittadini. Spetta al mondo dell’informazione, a cominciare dal giornalismo ambientale, continuare a informare puntualmente i cittadini e denunciare la scandalosa inazione di chi ha la responsabilità di tutelare la salute degli italiani”. Così Roberto Giovannini, Presidente della Federazione Italiana Media Ambientali (FIMA), commentando i dati sull’inquinamento diffusi in questi ultimi giorni dagli organi di Protezione Ambientale e dalle associazioni ambientaliste.
Read More
Agenzia PressPlay

Roberto Giovannini nuovo presidente della Federazione Italiana Media Ambientali

giovannini roberto presidente fima

È Roberto Giovannini, giornalista e coordinatore del magazine sull’ambiente e la sostenibilità “Tuttogreen” de La Stampa, il nuovo presidente della Federazione Italiana Media Ambientali (Fima). Romano, 55 anni, dopo un’esperienza al settimanale Rassegna sindacale ha scritto per dieci anni di economia per L’Unità. Dal Duemila è approdato alla redazione romana de La Stampa dove ha ideato nel 2013 il magazine cartaceo e digitale “Tuttogreen” che racconta le sfide della sostenibilità, della difesa dell’ambiente, della lotta al cambiamento climatico.

«La nostra missione – dice – è quella di portare nel mondo dell’informazione e della comunicazione, che specie in Italia si è dimostrato vecchio e nemico del cambiamento, la ventata di trasformazione che arriva dalla società, un uragano verde fatto da milioni di persone e decine di migliaia di aziende che lavorano e si impegnano quotidianamente per un mondo più sano e più giusto. Tutti insieme dobbiamo dimostrare che i temi dell’ambiente e della sostenibilità meritano più spazio, il giusto spazio, nel panorama dell’informazione. Noi, giornalisti e comunicatori ambientali, siamo mainstream».

Roberto Giovannini succede a Mario Salomone, primo presidente dell’associazione che raccoglie comunicatori, blogger, giornalisti, operatori del social network, formatori e performer impegnati in campo ambientale. Insieme a lui, durante le votazioni on-line che si sono concluse ieri coinvolgendo oltre cento soci, sono stati eletti nell’Ufficio di presidenza Rosy Battaglia, Paola Bolaffio, Pier Luigi Cavalchini, David De Angelis, Sergio Ferraris, Marco Gisotti, Sabrina Mechella, Letizia Palmisano. Come Segretario generale è stato confermato Marco Fratoddi. Materiali e documentazione sono disponibili sul sito dell’assemblea on line http://sgilabs.solutions/fima.

Read More
Agenzia PressPlay

A Ecomondo il 9 novembre la green night della Fima

fima1

Ecomondo, la fiera delle tecnologie sostenibili che si tiene a Rimini dall’8 all’11 novembre, compie vent’anni. E anche la “Federazione italiana media ambientali” (Fima) festeggia questa scadenza con l’ormai tradizionale green night al Rock Island, lo storico locale sul molo della cittadina romagnola.

Read More
Agenzia PressPlay

FIMA, appello ai vertici RAI per ripristinare “Scala Mercalli” e “Ambiente Italia”

ambiente

La Federazione Italiana Media Ambientali (FIMA), in una lettera aperta inviata ai vertici della RAI e alla Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza sulla politica informativa del servizio pubblico in materia d’informazione ambientale, chiede l’apertura di un discussione pubblica per capire “quale sia la visione della Rai e gli eventuali progetti alternativi per formare e informare la cittadinanza su temi ambientali“.

Read More
Agenzia PressPlay

La RAI cancella Ambiente Italia. FIMA: “Scompare ultimo spazio di servizio pubblico dedicato ad ambiente”

collage_ambiente_italia

Cancellato dalla RAI anche Ambiente Italia, trasmissione andata in onda per oltre 20 anni. Per la Federazione Italiana Media Ambientali si tratta del un “nuovo grave colpo all’informazione ambientale” che fa seguito alla decisione di non dare spazio alla terza edizione del programma “Scala Mercalli”.

Read More
Agenzia PressPlay

La RAI cancella Scala Mercalli. FIMA: “Grave vuoto nel palinsesto, serve consapevolezza ambientale”

La FIMA, Federazione Italiana Media Ambientali, si rivolge in una lettera inviata alla Presidente RAI Monica Maggioni, all’amministratore delegato Antonio Campo Dall’Orto e al Direttore di RAI 3 Daria Bignardi, esprimendo la propria ferma protesta per la decisione di non dare spazio alla terza edizione del programma “Scala Mercalli”, la trasmissione dedicata all’informazione ambientale condotta dal climatologo Luca Mercalli. Per la FIMA “serve un forte ampliamento dell’informazione ambientale in tutte le reti RAI, non certo una riduzione”.

Read More
Agenzia PressPlay

FOIA, FIMA: “Bene modifiche al testo, ma servono sanzioni per illegittimo diniego”

Schermata 2016-03-23 alle 18.07.38
La Federazione Italiana Media Ambientali esprime soddisfazione per il primo Freedom of Information Act (FOIA) italiano che riconosce ai cittadini il diritto di accesso alle informazioni della pubblica amministrazione, in linea con quanto avviene in oltre 90 Paesi al mondo. Tuttavia permangono alcune criticità come la mancanza di sanzioni chiare per i casi di illegittimo diniego di accesso che dovranno essere affrontate prima della piena operatività della norma.
Read More
Agenzia PressPlay

Raccontare l’ambiente: la FIMA al Salone del Libro di Torino

salone torino

In occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino, la Federazione Italiana Media Ambientali organizza l’incontro “Raccontare l’ambiente: una sfida di cittadinanza” per discutere  con giornalisti, studiosi della comunicazione, politici ed esponenti di organizzazioni sociali dello stato dell’informazione e dell’editoria ambientale in Italia e presentare i temi della “Carta dell’Informazione Ambientale”.
La FIMA curerà inoltre la presentazione di libri a tema ambientale all’interno dell’area “Book to the future” e curerà la tavola rotonda per presentare la rete delle biblioteche ambientali.

Read More
Agenzia PressPlay

Petrolio, FIMA: “Da Tempa Rossa a referendum del 17 c’è bisogno di giornalismo vigile”

fima1

«L’inchiesta di Viggiano e Tempa Rossa conferma il bisogno di un giornalismo vigile e indipendente. Così come di una rapida approvazione del Foia per garantire trasparenza e accesso ai dati a tutela della salute pubblica».  Da Fima anche l’invito a recarsi alle urne il prossimo 17 aprile: «Il referendum sulle trivelle è un importante momento di partecipazione democratica oltre che un’opportunità per aprire il dibattito sulle politiche energetiche».

Read More
Agenzia PressPlay

FOIA, FIMA: cambiare il testo per assicurare diritti e trasparenza ai cittadini

Schermata 2016-03-23 alle 18.07.38

La Federazione Italiana Media Ambientali sostiene la petizione lanciata da FOIA4Italy per chiedere al governo un vero Freedom of Information Act (FOIA) che anche sulle tematiche ambientali assicuri la trasparenza e l’obbligo delle PA di pubblicare dati e informazioni.

Read More