L'Alveare che dice sì!

Agenzia PressPlay

Buon cibo a Km0: L’Alveare che dice Sì! inaugura a Trastevere

Alveare in festa

Combinando tecnologia e agricoltura sostenibile, L’Alveare che dice sì! è il progetto che, dopo il grande successo ottenuto in Francia, intende portare anche in Italia il nuovo modo per fare la spesa. Tramite la piattaforma www.alvearechedicesi.it, produttori locali e consumatori si uniscono per sostenere il consumo di prodotti freschi, genuini e a chilometro zero. A Roma L’Alveare che dice Sì! arriva ora anche a Trastevere nello spazio funzionale Together Garden con l’inaugurazione mercoledì 18 ottobre.

Read More
Agenzia PressPlay

World Food Day, con L’Alveare che dice Sì! i consumatori sostengono lo sviluppo rurale: produttori distanti solo 32 km

produttore_nologo

Produttori vicini di casa e distanti solo 32 km, prodotti genuini e rispettosi di uomo e natura: in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione – World Food Day (16 ottobre), L’Alveare che dice Sì!, la startup che unisce tecnologia e agricoltura sostenibile, svela cosa e dove comprano gli italiani che scelgono di sostenere l’agricoltura locale.

Read More
Agenzia PressPlay

Filiera corta e cruelty free: apre il primo Alveare vegan in Italia

Copia di prodotti 2

Prodotti alimentari e non solo che derivano da lavorazioni amiche dell’ambiente e degli animali: cibo e detergenza naturali , a filiera corta e vegan al cento per cento.
A Roma, a due passi da Piazza Vittorio, L’Alveare che dice Sì!, la startup che promuove un modo tutto nuovo di fare la spesa, apre il primo Alveare “cruelty free” d’Italia.

Read More
Agenzia PressPlay

A cena con l’Alveare: a Torino la rassegna che unisce social eating e cibo a km0

gnammoalv

Promuovere la filiera corta, l’agricoltura locale e il cibo a km0 unendo tradizione e tecnologia: con questa idea i produttori de L’Alveare che dice Sì!, startup che promuove un modo tutto nuovo di fare la spesa, arrivano sulle tavole di Gnammo, il portale di social eating più grande e attivo in Italia. Con la rassegna “A cena con l’Alveare, i prodotti degli Alveari di Torino incontrano la community di Gnammo nel corso di 10 cene che si svolgeranno tra luglio e settembre e che saranno preparate con gli ingredienti freschi e genuini dei produttori piemontesi.

Read More
Agenzia PressPlay

Agricoltura sostenibile: partnership tra il Festival CinemAmbiente e L’Alveare che dice Sì! per sostenere produttori locali e cibo a Km0

Alveare in festa

Cinema, ambiente e sostenibilità alimentare si uniscono per la 20° edizione Festival CinemAmbiente di Torino, la più importante rassegna cinematografica dedicata a documentari su ambiente ed ecologia. Grazie alla partnership con L’Alveare che dice Sì!, startup che promuove un modo tutto nuovo di fare la spesa, il Festival sarà occasione per promuovere i produttori piemontesi e il cibo biologico e a km0, per sostenere l’agricoltura delle piccole realtà e l’artigianato locale.
L’Alveare che dice Sì! parteciperà alla presentazione del libro di Legambiente “Green Society” (4 giugno) e alla proiezione di due film a tema agricoltura, tra cui “Cabbage, potato and other demons” (1 giugno).

Read More
Agenzia PressPlay

Milano Food Week: inaugurato il primo Alveare in collaborazione con Slow Food

Schermata 2017-05-11 alle 17.32.31

In occasione della Milano Food Week, è stato inaugurato nel capoluogo lombardo il primo Gruppo di Acquisto 2.0 nato dalla collaborazione tra L’Alveare che dice Sì!, la startup che promuove un modo tutto nuovo di fare la spesa, e Slow Food Italia.

Unendo tecnologia e agricoltura sostenibile, l’Alveare che dice Sì! offre ai cittadini la possibilità di acquistare prodotti freschi, genuini, a Km 0 e ora anche dei produttori aderenti a Slow Food in modo semplice, comodo ed equo, mettendo in comunicazione diretta consumatori e produttori locali.

La distribuzione dei prodotti avverrà ogni giovedì, dal 18 maggio, dalle 18.30 alle 19.30.

***

Read More
Agenzia PressPlay

Milano Food Week: apre il primo Alveare in collaborazione con Slow Food

Alveare in festa

In occasione della Milano Food Week, mercoledì 10 maggio inaugura nel capoluogo lombardo il primo Gruppo di Acquisto 2.0 nato dalla collaborazione tra L’Alveare che dice Sì!, la startup che promuove un modo tutto nuovo di fare la spesa, e Slow Food Italia. Unendo tecnologia e agricoltura sostenibile, l’Alveare che dice Sì! offre ai cittadini la possibilità di acquistare prodotti freschi, genuini, a Km 0 e ora anche dei produttori aderenti a Slow Food in modo semplice, comodo ed equo, mettendo in comunicazione diretta consumatori e produttori locali.

Read More
Agenzia PressPlay

A Torino L’Alveare che dice Sì! porta il primo GAS 2.0 sui banchi di scuola

DSC03293

Arriva a Torino il primo Alveare all’interno di una scuola: giovedì 16 marzo L’Alveare che dice Sì!, la startup che ha creato un nuovo modo per vendere e comprare i prodotti locali utilizzando il web, ha inaugurato un nuovo Gruppo di Acquisto Solidale 2.0 presso l’Istituto Comprensivo Niccolò Tommaseo. La startup e il corpo docente, in collaborazione con i produttori del territorio, intendono dar vita ad una serie di appuntamenti scolastici volti all’educazione alimentare dedicati agli studenti.

Read More
Agenzia PressPlay

A Fa’ la Cosa Giusta la campagna arriva in città con l’Alveare che dice Sì!

Fa’ la Cosa Giusta

“Fa’ la spesa giusta”: con questo motto L’Alveare che dice Sì!, la startup che ha creato un nuovo modo per vendere e comprare i prodotti locali utilizzando il web, sarà a Fa’ la Cosa Giusta, dal 10 al 12 marzo a FieraMilanoCity. L’Alveare mostrerà con uno stand interattivo il passaggio dei prodotti dalla terra alla tavola, ricreando da una parte un ambiente di campagna e dall’altra uno domestico di città. Obiettivo della startup è unire produttori e consumatori nel segno di una spesa sostenibile, etica e a Km0. Per l’occasione saranno presenti i Gestori degli Alveari di Milano, per raccontare il progetto e far provare i prodotti locali, freschi e genuini.

Read More
Agenzia PressPlay

L’Alveare che dice Sì!, nel 2017 più valore ai gestori e nuove opportunità nella Gig Economy

alveare gig economy

L’Alveare che dice Sì!, la startup che ha creato un nuovo modo per vendere e comprare i prodotti locali utilizzando il web, inaugura il 2017 non soltanto promuovendo il buon cibo a Km0 ma anche offrendo opportunità lavorative all’interno della Gig Economy, la cosiddetta ‘economia del lavoretto’. Obiettivo della startup è quello di capillarizzare la rete degli Alveari in Italia, dando maggior sostegno ai gestori, portando a 10% la percentuale per il loro servizio. Ad oggi il volume d’affari medio di un buon Alveare è di oltre 1000 euro a settimana, e in questo modo un gestore può guadagnare oltre 500 euro al mese.

Read More